NEWS / EVENTI / FIERE

gulbudak-it

19-04-2016 L'atmosfera controllata in Turchia

L’azienda turca Gulbudak, produttrice di mele nella zona di Ergidir, vicino ad Isparta, è una importante realtà della Turchia meridionale.
L’anno scorso l’azienda ha deciso di investire su nuove tecnologie e desiderando una conservazione al top della propria frutta ha scelto la Fruit Control Equipments come fornitore per l’impianto di atmosfera dinamica con sistema Swinglos.
Trentuno celle esistenti sono state così trasformate per la conservazione tramite atmosfera dinamica, nelle quali si conservano mele di differenti varietà: Granny Smith, Red Delicious, Gala, Golden Delicious, etc.
I risultati sono stati molto soddisfacenti, come testimoniato da Enes Gulbudak: 
“La qualità delle nostre mele si è mantenuta ad ottimi livelli e a distanza di molti mesi sono rimasti inalterate le caratteristiche organolettiche e gustative di tutte le nostre varietà, caratterizzate da un sapore e un aspetto caratteristico, dovute anche alla zona di produzione favorevole”.
In Turchia, dove c’è una forte produzione di mele, non si è diffusa l’applicazione dell’atmosfera dinamica come in molti altri paesi. 
Questa tecnologia, lo ricordiamo, consente la conservazione di mele e pere senza l’utilizzo di prodotti chimici post raccolta, che possono alterarne la qualità gustativa della frutta.
Gulbudak ha creduto in questa tecnologia e dopo avere verificato quello che succede negli altri paesi visitando altri magazzini europei, ha deciso di applicare il protocollo Swinglos, ormai collaudato da oltre una decade con successi confermati di anno in anno e in continua crescita in tutto il mondo.